A Singular Creation Art Community
promoting and showcasing all types of art and photography

"ANDREA BENETTI • LA PITTURA NEORUPESTRE" - Ritorna la pittura nelle grotte
9 > 25 settembre 2011- Caverna della Grave - Grotte di Castellana (BA)

inaugura la mostra

"ANDREA BENETTI • LA PITTURA NEORUPESTRE" - Ritorna la pittura nelle grotte

a cura del professor Massimo Guastella

All'inaugurazione, Frank Nemola eseguirà dal vivo una composizione musicale realizzata appositamente per l'evento

La caverna della Grave, dove sarà allestita la mostra, misura 100 metri di lunghezza per 50 metri di larghezza e 60 metri di altezza.
Su ognuna delle due pareti rocciose (lunghe 100 metri) sarà proiettata un'opera realizzata appositamente (in dimensione 5 metri per 3 metri).
Un'opera raffigura un cavallo in omaggio alle Grotte di Lescaux (Francia) e l'altra un bisonte in omaggio alle grotte di Altamira (Spagna).
Lungo un percorso naturale, che si presta perfettamente, saranno esposte sette opere su tela, di grandi dimensioni (150x100cm circa), per le quali è stato realizzato appositamente l'impianto di illuminazione.

HANNO SCRITTO NEL CATALOGO DELLA MOSTRA

PROFESSOR MASSIMO GUASTELLA - Curatore della mostra
Docente di Storia dell'Arte Contemporanea - Università del Salento - Lecce
Responsabile scientifico del labTasc - Università del Salento - Lecce

PROFESSORESSA SILVIA GODELLI
Assessore alla Cultura e Turismo della Regione Puglia

PROFESSOR FRANCESCO SCHITTULLI
Presidente della Provincia di Bari

PROFESSOR FRANCESCO TRICASE
Sindaco di Castellana Grotte

INGEGNER STEFANO ELEFANTE
Assessore alla Cultura del Comune di Castellana Grotte

ARCHITETTO MAURIZIO TOMMASO PACE
Presidente delle Grotte di Castellana S.r.l.

La mostra sarà visitabile dal 9 al 25 settembre, inserita nel percorso delle visite guidate alle grotte, che si tengono giornalmente.

L'evento è patrocinato e promosso da:
Grotte di Castellana • Regione Puglia • Provincia di Bari • Comune di Castellana Grotte • CRACC S.r.l. Spin-Off di ricerca dell’Università del Salento - Lecce • LabTASC (Territorio Arti Visive e Storia dell’Arte Contemporanea) Dipartimento dei Beni delle Arti e della Storia - Università del Salento - Lecce • Archivio Andrea Benetti • Centro Studi Edgardo Simone • Museo d'Arte Contemporanea Italiana in America • Istituto Europeo Pegaso • Opera Arte e Arti • Associazione Culturale "Logo Comune" • Associazione Culturale "Viedimezzo"

La mostra di Andrea Benetti all'interno delle Grotte di Castellana è stata inserita nel programma di ricerca universitaria dell'Università del Salento (Dipartimento dei Beni Culturali - Storia dell'Arte Contemporanea)

[url]andreabenetti.com[/url] [url]grottedicastellana.it[/url]
User avatar
AndreaBenetti
 
Posts: 0
Joined: Sat Jul 04, 2009 6:24 am
Location: Bologna - Italy
Blog: View Blog (14)

Archives

- April 2017
PATRE LUMINUM di ANDREA BENETTI
   Sun Apr 02, 2017 9:07 am

+ January 2017
+ March 2015
+ September 2014
+ February 2014
+ May 2013
+ December 2012
+ September 2012
+ June 2012
+ March 2012
+ September 2011

Search Blogs


PATRE LUMINUM di ANDREA BENETTI

Permanent Linkby AndreaBenetti on Sun Apr 02, 2017 9:07 am

Durante la Pasqua 2017, dall’8 al 18 aprile, sarà allestita nel Museo Civico di Gallipoli la mostra di Andrea Benetti dal titolo “Patre Luminum”, composta da opere su tela, affiancate da una installazione in legno, metallo e vetro di Murano.
La mostra “Patre Luminum” ("Signum Crucis" nella prima versione) è nata grazie alla prima opera intitolata “Omaggio a Karol Wojtyla”, che fu realizzata nel 2009 come tributo alla grande figura di Papa Giovanni Paolo II. Nel 2012, proprio quel dipinto fu donato al Pontefice Benedetto XVI, da parte dell'Ente Morale A.N.F.E.
La scelta stilistica delle opere, che vede la Croce inserita in un contesto di forme astratte dai colori spesso vivaci, vuole evidenziare l'aspetto della speranza espresso dal sacro simbolo della Cristianità. Attraverso questi colori che trasmettono una gioia profonda, viene interpretato il messaggio di resurrezione e di salvezza, che Gesù ha donato all'umanità, attraverso il proprio sacrificio, il cui significato è stato custodito fino ai nostri giorni proprio da quel sacro simbolo.
L'anteprima nazionale della mostra con il titolo “Signum Crucis” è stata allestita nel gennaio 2016, in occasione di Arte Fiera, nell’ex Chiesa dell’Ospedale degli Innocenti, nella centralissima Bologna.
Il progetto espositivo vanta i testi del prof. emerito Mons. Fiorenzo Facchini dell’Università di Bologna e dei prof. Fernando e Gioia Lanzi, rispettivamente Direttore e Vice Direttrice del Museo della Beata Vergine di San Luca di Bologna.

0 Comments Viewed 23 times

Who is online

Registered users: Baidu [Spider], CarlOwen, Google [Bot]